• Dove siamo

    Click to open larger map

    B&P Insurance Broker S.r.l. - Corso Sempione 68, 20158 Milano

  • Contattaci

    Thanks!

    Email inviata correttamente.

    Required fields not completed correctly.

  •  
  •  
  • Home
  • /Blog
  • /Legge di Bilancio 2019: proposte severe per chi non è in regola
Legge di Bilancio 2019: proposte severe per chi non è in regola

Legge di Bilancio 2019: proposte severe per chi non è in regola

La legge di bilancio, tutt’ora in discussione in Italia e non solo, comprende moltissime modifiche a leggi, integrazioni o aggiunte nei più diversi campi di applicazione.

Il mondo delle assicurazioni ovviamente non ne è esente. Poche settimane fa era circolata la bozza di una proposta atta a parificare il premio della RC Auto per gli auomobilisti in Classe 1 in tutta Italia. Proposta che, se non correttamente impostata, porterebbe inevitabilmente ad un aumento delle polizze nelle aree più virtuose, a fronte di un abbassamento nelle aree meno convenienti (centri urbani del Sud, in primis). Dopo aver smentito l’eventuale innalzamento delle polizze più convenienti (ma ci sarebbe da discutere il come non farle aumentare, a questo punto), la Lega ha rilanciato una proposta di inasprire la contravvenzione per chi viene trovato non in regola con la sua posizione assicurativa, sempre per quanto riguarda il mondo RC Auto.

In specifico viene proposto il raddoppio elle sanzione per i recidivi, cioè per chi viene trovato più volte per non avere pagato l’assicurazione auto. Si tratterebbe quindi di una multa che può arrivare fino a 7 mila euro, unita al fermo amministrativo del veicolo per 45 giorni, oltre alla sospensione della patente per due mesi.

Queste sanzioni, decisamente più salate delle precedenti (ad oggi non è prevista sospensione della patente, a meno che non si utilizzi un tagliando contraffatto) rendono ancora più importante una grande attenzione nella scelta del vostro broker e compagnia assicurativa. Come abbiamo ricordato qui bisogna fare molta attenzione ai finti siti di assicurazione, che truffano i clienti erogando coperture fasulle, ma anche alle società senza tutte le “carte in regola”.