• Dove siamo

    Click to open larger map

    B&P Insurance Broker S.r.l. - Corso Sempione 68, 20158 Milano

  • Contattaci

    Thanks!

    Email inviata correttamente.

    Required fields not completed correctly.

  •  
  •  
  • Home
  • /Blog
  • /Lotta alle assicurazioni false. Il 2019 corre online
Lotta alle assicurazioni false. Il 2019 corre online

Lotta alle assicurazioni false. Il 2019 corre online

Il mondo delle assicurazioni conosce bene, da tempo, il grande problema delle polizze false.

Una volta si trattava dei tagliandi contraffatti esposti sulle macchine, che potevano sfuggire ad un controllo visivo da parte delle Forze dell’Ordine, in quanto del tutto simile ad un tagliando vero. Il problema veniva fuori di fronte ad un incidente quando il privato cittadino (o perlomeno l’altro soggetto coinvolto) si ritrovava senza copertura, con una serie di complicazioni legali non indifferenti.

Da qualche anno, sulle strade, sono iniziati i controlli incrociati delle Forze dell’Ordine. Ora è possibile risalire da una targa alla situazione di effettiva copertura, tramite incrocio dei database. In questo modo, persino portare con sè il contrassegno di assicurazione non è più obbligatorio, e basta avere gli estremi anche solo in digitale (sullo smartphone, ad esempio).

Tutto bellissimo se non fosse che, a fronte a questo punto della buonafede dei cittadini privati, i truffatori si erano organizzati per vendere online finte assicurazioni, soprattutto di copertura RCA auto/moto, senza ovviamente averne i requisiti obbligatori per legge.

Nel mese di Luglio 2019 la Procura di Milano ha individuato ben 74 persone coinvolte in questa truffa, oscurando ben 222 siti online che vendevano false assicurazioni.

Ma come funzionava la truffa? I malviventi, tramite campagne “pishing”, facevano “atterrare” gli ignari navigatori su siti internet del tutto simili a quelli di compagnie e gruppi assicurativi “veri”. Era tutto copiato, compreso il numero RUI contraffatto. il RUI (Registro Unico degli Intermediari Assicurativi) identifica ogni operatore che lavora nel comparto assicurativo, ma che difficilmente viene controllato dal privato che acquista una polizza.

Più di cento gli utenti accertati, ad oggi, truffati da questi siti, che una volta perfezionato l’acquisto tramite pagamento elettronico spedivano per mail un contrassegno falso.

Ma come tutelarci da queste situazioni?

Ci sono alcune procedure che aiutano a scoprire, o comunque a far sorgere il dubbio, nel caso di acquisti su Internet. Questo vale per le assicurazioni, ma anche per qualsiasi altro sito e-commerce o similare.

1) Impariamo a controllare la URL del sito internet sul quale ci troviamo. Soprattutto se ci stanno offrendo uno sconto straordinario, o un qualcosa ad una cifra completamente fuori media del mercato. La URL è l’indirizzo completo della pagina che si visualizza sulla barra di navigazione. Se l’indirizzo è all’interno di una pagina non collegata con il dominio ufficiale di chi ci starebbe vendendo il bene, facciamoci venire il dubbio!

2) Se riceviamo e-mail con offerte super vantaggiose, controlliamo il mittente, non soltanto nel nome in evidenza nel programma di posta, ma anche nell’indirizzo di spedizione. Se l’indirizzo è oscuro, e non ha alcuna relazione con il dominio principale dell’azienda che dovrebbe proporci i servizi o i beni che stiamo guardando, facciamo un controllo approfondito!

3) I pagamenti online di aziende serie si svolgono sempre tramite carta di credito o bonifico, metodi entrambi tracciabili e, perlomeno, rintracciabili. Chi propone ricariche di carte ricaricabili (tipo Postepay) rischia di nascondere qualcosa, prestate attenzione.

3) Cerchiamo di capire qual’è il vero prezzo di mercato di un bene / servizio! Possiamo chiedere più preventivi, magari sia a realtà online che ad operatori fisici. Nel dubbio, a fronte di materie complesse, come quelle assicurative, è bene affidarci a realtà fisiche e conosciute, che possano darci tutta la consulenza necessaria.

B&P Insurance Broker rimane a disposizione per fornire tutta la consulenza necessaria, anche a valutare passaggi di compagnie e coperture assicurative private e professionali. Non esitate a contattarci per avere un supporto in merito!